AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascerà  il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà  a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -

Rubrica: Cultura e Società

Dai piedi e dal cuore

Astutillo e le sue bordate

di Roberto Bonsi

Dai piedi e dal cuore

Un uomo dal carattere deciso ma anche fortemente schivo e riservato, un campione dello sport, di calcio, ma soprattutto un campione nella vita, quella di tutti i giorni, dove “supportato” dalla famiglia, ed a titolo totalmente gratuito, allevia in buona parte il disagio psicofisico di tanti bambini, che altrimenti avrebbero avute serie difficoltà nel farsi curare ...

Leggi tutto

Pianeta da amare - l’ambiente e il lavoro

Settimana sociale

di Amanzio Possenti

Settimana sociale

In una delle città-simbolo, Taranto, dove le problematiche socio-ambientali sono più evidenti e il contrasto fra speranza e realtà mette a dura prova il forte desiderio di superare schemi bloccanti ed irrisolti, 470 partecipanti ad alto tasso di professionalità, di competenza e di esperienza, cattolici protagonisti - ha sperimentato, sulla scia del messaggio di Francesco, il valore, le possibilità e le prospettive di una scelta: ‘Il pianeta che amiamo’.

Leggi tutto

Manovra, schemi e Draghi - Il biglietto d’andata staccato dall’Italia

Crescita

di Amanzio Possenti

Crescita

Se talvolta la politica ’subisce’ e magari fuoriesce dagli schemi di un utile pragmatismo addentrandosi nei tortuosi vicoli del conflitto permanente, anche di tipo parlamentare, c’è chi provvede, ristabilisce e concretizza sul piano effettivo.

Leggi tutto

Gli errori dell'occidente

L'Afghanistan è una preziosa lezione

di Giancarlo Salvoldi

Gli errori dell'occidente

La cultura “politicamente corretta”, più giacobina che illuminista, piuttosto di prendere atto che sul mondo islamico ha tenuto posizioni utopiche e sbagliate, preferisce accecarsi da sola, e continua a rifiutare di dare il dovuto peso e ruolo alla variabile religiosa che è centrale nelle culture di gran parte dei popoli del pianeta.

Leggi tutto

Roma - Istituto Seraphicum

Teilhard de Chardin - 2021

Teilhard de Chardin - 2021

Il Convegno si propone di riflettere sul problema di che significa – in una concezione evolutiva di crescita della vicenda umana – il verificarsi di crisi distruttive, recessive, disgreganti, quali quella che la pandemia ci ha fatto vivere. In effetti il sottotitolo del Convegno è: “Una lettura del covid-19 alla luce del pensiero teologico e scientifico di Teilhard de Chardin”

Leggi tutto

Taranto 21-24 ottobre 2021

Oltre il futuro reciso

"l’ora di un mondo abitabile"

Documento del Coordinamento di Etica Civile

Oltre il futuro reciso

La pandemia ha messo in luce la fragilità di uno stile di vita che minaccia il futuro.
Ad essa guarda con preoccupazione l’Instrumentum Laboris della prossima Settimana Sociale che riprende le intuizioni dell’Enciclica Laudato si’ di papa Francesco, per indicare prospettive su Il pianeta che speriamo - Ambiente, lavoro, futuro. #Tutto è connesso.

Leggi tutto

100 donne africane

ispireranno le prossime generazioni

100 donne africane

L’elenco del 2021 include donne provenienti da 28 diversi Paesi africani e che si sono distinte nel mondo aziendale, in quello accademico, nella diplomazia, nella filantropia, nell’intrattenimento e nei media, per capacità personali, di leadership e la volontà di superare tabù e status quo.

Leggi tutto

Nel nido di pieghe

Il letto disfatto

di Antonio Bruni

Il letto disfatto

Drappi scomposti / groviglio di pulsioni / sfumature della notte...

Leggi tutto

Premio Dante 2021

Premio Dante 2021

L’alto riconoscimento, assegnato ogni anno dalla più antica istituzione culturale del Paese e rappresentato da una copia della statua di Dante a Malta, testimonia il plauso per la valorizzazione delle radici, della cultura e della lingua italiana nello scenario internazionale in cui opera il Gruppo Generali, fondato a Trieste 190 anni fa e presente oggi in 50 Paesi.

Leggi tutto

Politica!...come intenderla

oltre le convulsioni sociali,
oltre la conquista del potere

di Amanzio Possenti

Leggi tutto

Di striscio

Impegno gratuito

Gratuità merce rara e preziosa ma contestata

di Amanzio Possenti

Leggi tutto

Costa Salernitana - Campania

Tramonti

Il piccolo borgo che ha fatto scoprire la pizza al Nord

di Giuseppe Cocco

Tramonti

13 Borghi con altrettante Parrocchie, sparsi sopra ineguali piani, costituiscono il territorio di Tramonti. Considerato il "polmone verde" della Costiera Amalfitana, è il Comune maggiormente esteso di quest'ultima. Dal 1997, assieme agli altri paesi della Costa d'Amalfi, il territorio comunale è iscritto nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO.

Leggi tutto

Costantemente al centro della vita

Della famiglia

di Amanzio Possenti

Leggi tutto

Potenza - (Basilicata)

Brindisi Montagna

di Giuseppe Cocco

Brindisi Montagna

Brìnnsese in dialetto lucano, Brundisium de Montanea in latino, chiamato spesso Brindisi di Montagna è un comune della provincia di Potenza, in Basilicata. È noto per essere il set de "La storia bandita", spettacolo in cui vengono narrate le vicende del brigante Carmine Crocco e della sua banda nel periodo postumo all'unità d'Italia. Piccolo centro situato a 800 metri di altitudine, su un'altura dominio della Valle del Basento.

Leggi tutto

San Giovanni in Galdo

di Giuseppe Cocco

San Giovanni in Galdo

Il centro abitato di San Giovanni in Galdo sorge su una balza di roccia arenaria in un contesto ambientale caratterizzato dal sistema collinare diffuso nel Molise centrale. Il primitivo insediamento, quindi, si costituì su un controcrinale secondario lungo un percorso di cresta che ancora caratterizza e conforma la struttura morfologica urbana.

Leggi tutto

Toponimo: Montecarotto e il suo Museo della Mail Art

Montecarotto

di Giuseppe Cocco

Montecarotto

Al toponimo corrispondono le seguenti attestazioni in RDMarchia [«Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII (1200) e XIV (1300), Marchia»] (Iesi) anni 1290-1292: «plebanus Montis Arcerupte», «Montis Arcerupte», dalle quali risulta trattarsi di un composto che corrisponderebbe a "monte dell'arco rovinato"; ma c’è anche chi ritiene che si tratti più probabilmente di "monte dell'arca rovinata", o, in luogo di arca, piuttosto di un riflesso nella forma latina arce [Arce, dal lemma latino Arx, arcis, rocca, è presente in diversi toponimi in lingue neo-latine], obliquo di ares "rocca".

Leggi tutto

Roma - Consiglio Permanente Cei

Liberta' e vita

Il messaggio per la giornata per la vita 2021

Liberta' e vita

La pandemia ci ha fatto sperimentare in maniera inattesa e drammatica la limitazione delle libertà personali e comunitarie, portandoci a riflettere sul senso profondo della libertà in rapporto alla vita di tutti: bambini e anziani, giovani e adulti, nascituri e persone in fin di vita

Leggi tutto

La via dei simboli

Lorenzo Ostuni e la "Caverna di Platone"

di Luigi Capano

La via dei simboli

La conferenza di Ostuni aveva un’impostazione di taglio interattivo: veniva mostrata agli astanti una nutrita collezione di oggetti, di materiale metallico mi sembra, raffiguranti simboli più o meno noti (alcuni mai visti); ed una serie di libri contenenti ampie raccolte di frasi oracolari correlate in qualche modo ai simboli stessi mediante una data sequenza numerica.

Leggi tutto

Prendersi cura...

...legame di fratelli

di Amanzio possenti

Prendersi cura...

Il concetto di cura allarga lo sguardo dalla custodia della natura e del creato, per una simbiosi d’amore, il cui anelito è presenza di vita.
Francesco ne parla con la poesia semplice del fratello che ha bisogno della nostra mano tesa e che, ricevendo cura, trasmette a ciascuno un legame fecondo fondato appunto sull’amore reciproco.

Leggi tutto

Una narrazione sbagliata

Di Nicola Bruni

Una  narrazione sbagliata

Negli autori e negli amplificatori dei dileggi del profeta dell’Islam, che non demordono di fronte a decine e decine di morti, sembra ci sia un gusto sadico di provocare le micidiali ritorsioni dei fanatici islamisti.
...e si fomenta uno “scontro di civiltà”, che è invece uno scontro tra due inciviltà: quella di un laicismo intollerante delle fedi religiose e quella di un fanatismo islamico omicida.

Leggi tutto

Inviati i loro versi a Papa Bergoglio

con gli auguri per un natale rinnovato dalla solidarietà

Grandidialoghiweb

Leggi tutto

Il Presepe

di Dante Fasciolo

Il Presepe

Una diversa luce sembra illuminare l’umile mangiatoia di un bue e un asinello e Francesco chino e genuflesso piange, un pianto che si fa armonia e riverbera nel bosco.

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.