AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 24 luglio, quando lascerà  il posto al numero 268. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può² durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più¹ importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchè" (Mark Twain) "L'istruzione è¨ l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchè i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco: «Il grado di civiltà  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì¬ nella capacità  di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà  di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità , vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)

Rubrica: Poesia

da "Settegiorni dagli Erei al Golfo"

Mentre Cammino

di Socorro Duran

Leggi tutto

da "Settegiorni" dagli Erei al Golfo

Nel silenzio

di Graziella Carletti

Leggi tutto

gli imperdonabili

Gabriele d'Annunzio
(1863 - 1938)

La sera fiesolana

Leggi tutto

Rosa tra i sassi

A Matera

di Anna Manna Clementi

Leggi tutto

Gli imperdonabili

Agnolo Poliziano (1454 - 1494)

Leggi tutto

Gli imperdonabili

Mario Luzi (1914 – 2005)

Leggi tutto

Poesie di un nuovo inizio

Parole per nascere

Marco Guzzi – Edizioni Paoline

Leggi tutto

Questa notte testarda

di Nadezhda Slavova

Leggi tutto

Gli imperdonabili

Sergio Corazzini
(1886-1907)

Per organo di Barberia

Leggi tutto

Pensieri scomposti

di Pasquale Rea Martino

Leggi tutto

Forse l’autunno

di Giorgio Bisignano

Leggi tutto

Gli imperdonabili

A Sibilla Aleramo

Giovanni Boine (1887-1917)

Leggi tutto

Chi ha detto che la vita è breve?

di Ioyce Lussu

Leggi tutto

Gli imperdonabili

Rocco Scotellaro

(1923-1953)

Leggi tutto

ANIMALIA - Se raccogliete un cane affamato e lo nutrite non vi morderà : Ecco la differenza tra l'uomo e il cane (M. Twain) - Chi ha creato i gatti si poteva permettere di sbagliare tutto il resto (M. Migliaccio) - I gatti sono tutti quanti liberi professionisti (Sy Fisher) - Quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport, quando viene ucciso dalla tigre la chiama ferocia (G.B.Shaw) - Coloro che uccidono gli animali per mangiarne le carni saranno più inclini dei vegetariani a massacrare i propri simili (Pitagora) - Ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest'ultimo è sconosciuta la malvagità  fine a se stessa (A. Morandotti) - Dobbiamo svuotare le gabbie, non renderle più grandi (T. Regan) - L'intelligenza è negata agli animali solo da coloro che ne possiedono assai poca (A. Shopenhauer) -----