AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 17 febbraio, quando lascerà  il posto al numero 324. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perchè (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perchè i servizi sanitari siano accessibili a tutti (Papa Francesco) Il grado di civiltà  di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità  di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà  di una nazione e di un popolo (Alberto degli Entusiasti) Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Roberto Bonsi

Roberto Bonsi

Giornalista , ferrarese di nascita, milanese di adozione. Ha collaborato con testate nazionali, mensili e settimanali intervistando grandi personaggi: Christian Barnard. Sophie Loren, Gina Lollobrigida, Giulio Andreotti,, Roger Vadim, Riccardo Bacchelli... Dal 2001 gira l'Italia con la sua mostra fotografica "Il mio Sudafrica". Paroliere, ha scritto brani musicsli per molti artisti, tra gli altri, Elisabetta Viviani interprete di Heidi. Ha partecipato a numerosi programmi radiofonici e televisivi,
Ha un nipote che adora.

Personaggi

Luisa Spagnoli

di Roberto Bonsi

Luisa Spagnoli

Luisa Sargentini coniugata in Spagnol è stata senza ombra di dubbio una delle prime donne imprenditrici italiane, e vista l'epoca in cui visse ed operò, essere un personaggio femminile sul “ponte di comando” di un'azienda, era di per sé già un qualcosa di atipico se non di scandaloso...

Leggi tutto

curiosità

Praticità oltre la moda

Storia di un'abituale alimentazione giapponese

Izakahya

di Roberto Bonsi

Izakahya

Le numerose, diversificate ed avvincenti storie che ci provengono dal pur sempre lontano mondo nipponico, hanno sempre affascinato noi europei, ed in modo particolare, per quello che ci riguarda, noi italiani, e di fatto, al giorno d'oggi siamo due popoli pressoché all'unisono in molti campi dello scibile umano.

Leggi tutto

Personaggi

Giovanni Boldini

di Roberto Bonsi

Giovanni Boldini

I suoi soggetti preferiti erano le "femmes", pardon le donne, le stesse che perlopiù lui frequentava nei salotti, nei "boudoirs" e nei vari postriboli, e ritraeva le stesse con "pennellate" che denotavano un certo movimento dei loro corpi e dei loro vestiti fatti di pizzi, corsetti e crinoline...

Leggi tutto

Costume e Società

A Rovaniemi

Nel gran villaggio di Babbo Natale

di Roberto Bonsi

A Rovaniemi

...egli vive in una località chiamata Rovaniemi, un piccolo e fiabesco villaggio posto nei pressi della cittadina di Napapiiri nella macroregione della Lapponia in terra di Finlandia ed ormai in prossimità del Circolo Polare Artico. Come cercare di andare alla sua affannosa ricerca o meglio come ripercorrere i suoi passi a ritroso? Strano a dirsi basta una slitta...

Leggi tutto

animali

Il Quokka

Un marsupiale che sorride

di Roberto Bonsi

Il Quokka

Il kuokka un piccolo macropodide, unico componente del genere Setonix di Lesson 1842. E' un erbivoro. Si trova in genere nel sud-ovest dell’Australia occidentale, ed è praticamente in fase di estinzione. E’ in grado di arrampicarsi su alberelli e su arbusti. Ha un peso corporeo che si aggira tra i due e mezzo e cinque kilogrammi, ed è lungo tra i 40 e i 54 cm.

Leggi tutto

Cammino

La via degli dei

di Roberto Bonsi

La via degli dei

Iniziamo ora il cammino lungo i secolari e graditi, in caso di pioggia, portici della città, capoluogo emiliano–romagnolo. A dir il vero ognuno di noi, imberbi, giovani, ambosessi di mezz’ età, ma anche “over 65” in buona o discreta salute, può percorrere a suo piacimento da una parte o dall’altra a piedi, che è poi la metodica più canonica richiesta, oppure in bicicletta, il sentiero lungo oltre 130 km.

Leggi tutto

curiosità

La mela aurea

Ovvero, il pomodoro

di Roberto Bonsi

La mela aurea

I francesi chiamano questo frutto “pomme d’amour”, ed al pomodoro attribuiscono delle vere e proprie potenzialità afrodisiache. Gli inglesi lo chiamano “Apples of love”. Per noi italiani è la canzone "Viva la pappa al pomodoro" e...Pizza Napoletana.

Leggi tutto

curiosità

Hipster: Fricchettone

di Roberto Bonsi

Hipster: Fricchettone

forma di protesta “in primis” sublimale ma di fatto è assai tangibile tutto ciò, grazie ad un certo modo di indossare uno o più capi di abbigliamento, poi vi sono alcuni modi stravaganti di comunicazione verbale e soprattutto non verbale che ne denotano la personalità così decisamente fuori dalle righe”, questo al di là del solito perbenismo conservatorista.

Leggi tutto

curiosità

Autopad

I Maya - L'Autopad di Gibson - Il monopattino odierno

di Roberto Bonsi

Autopad

Quando sono stati inventati i primi monopattini? A domanda si risponde che i primi in assoluto, fatti di legno e con le rotelle, erano un tantino rudimentali, ma pur sempre efficaci nelle loro azioni di movimento, e qui siamo ormai verso la fine del Secolo XIX°, ovvero nell’Ottocento. Il primissimo monopattino motorizzato fu battezzato con il nome di “Autoped” e fu realizzato pensando non solo agli adulti come elemento di micromobilità, ma anche ai bambini nei loro gioiosi momenti ludici della giornata.

Leggi tutto

curiosità

I nasoni

di Roberto Bonsi

I nasoni

I “Nasoni” di allora, e si crede anche quelli odierni erano alti 120 cm. e pesavano 100 kg. Gli stessi furono costruiti in ghisa ed erano provvisti di ben tre bocchette a forma di drago. L’acqua finiva la sua caduta nel condotto che portava alle fogne attraverso una grata posta al livello della strada.

Leggi tutto

Costume e Società

Angelo Moriondo

Un caffe', grazie

di Roberto Bonsi

Angelo Moriondo

... “Google” ha inteso così ricordare il 171° anniversario della sua nascita. Persona a suo modo conosciuta ed apprezzata solo nell’ambito ristretto del quartiere dove egli gestiva un luogo di mescita per lo più frequentato dalla gente del posto. Arguto’inventore mise a punto la prima macchina per caffè espresso moderna, la quale fu regolarmente brevettata il 16 maggio 1884, quando il giovane Angelo Moriondo era ormai prossimo a compiere i 33 anni di età.

Leggi tutto

Arte

Milano - Palazzo Reale - fino al l' 11 settembre 2022

Francesco Somaini

di Roberto Bonsi

Francesco Somaini

L’’operato del Somaini è basato principalmente sulla Scultura e come tale è riconosciuto anche a livello internazionale, ma ha realizzato anche dei dipinti e si è cimentato pure con la fotografia. Nel corso della sua intensa attività artistica ha collaborato con l’architetto Luigi Caccia Dominioni ed altri architetti di primo piano...

Leggi tutto

alimentazione

La zuppa inglese

Un dolce “dessert” avvolto nella leggenda.

di Roberto Bonsi

La zuppa inglese

La zuppa è titolata quasi come se fosse una leccornia di alto lignaggio, presente negli augusti e grandiosi ricevimenti della Corte reale britannica, invece è così denominata , per via di una sua verosomiglianza con una “cake” molto “British”, che risponde al nome di “Trifle”

Leggi tutto

conoscenza

La parola

Il complesso di un singolo o più fonemi

di Roberto Bonsi

La parola

Parola: I nostri nonni, ed anche un po’ dopo nel tempo, hanno studiato i primordi della parola, dopo aver imparato a leggere e a scrivere, studiando i loro primi approcci linguistici su di un abbecedario. Ma che cosa è questa strana parola?

Leggi tutto

Sport

Memoria di 113 anni fa

Il re del fango

Luigi Ganna e il primo giro ciclistico d'Italia

di Roberto Bonsi

Il re del fango

13 maggio dell’anno 1909, dal Piazzale Loreto di Milano, debuttò la “Corsa Rosa”. Questo primo giro terminò il 30 maggio e fu di sole 8 tappe, parti ed arrivò nel capoluogo lombardo percorrendo ben 2.4447,9 Km. La prima “Maglia rosa” fu Luigi Ganna residente ad Induno Olona in provincia di Varese.

Leggi tutto

Personaggi

Gigliola

Un'icona per tutte le stagioni

di Roberto Bonsi

Gigliola

Il suo più esteso successo mondiale lo ebbe grazie ad un romantico motivetto di soli tre minuti, che l’ha resa celebre dalla sera alla mattina, questo praticamente in quasi tutti i Paesi del globo terraqueo, considerando che la sua fama ha per l’appunto attraversata l’intera Europa ed ha varcato anche gli oceani, il “Sol Levante”, e così via …,

Leggi tutto

Alberi

Alberi

Seconda parte

di Roberto Bonsi

Alberi

Piantare un albero?. Certo che sì!!!. E’ il preciso e doveroso compito che si devono prefiggere le Amministrazioni comunali ed altri Enti locali, Associazioni varie e così via …, ed anche i privati, perché no?. Una fila di alberi è una sorta di bel vedere, che fa piacere, oltre che rendere salubre l’ambiente circostante, poi come tante altre beltà della natura, a volte ci fa quasi “stropicciare” gli occhi.

Leggi tutto

animali

Un fantastico mondo

Le api

In compagnia delle api operaie, dell’ape-regina e del fuco

di Roberto Bonsi

Le api

Entriamo così in punta di piedi, e quindi con il massimo rispetto, in un mondo a noi vicino, e che in diversi modi da un senso al nostro vivere, in quanto ci nutre ed anche ci cura, e ci dà anche l’opportunità di creare sempre grazie a loro, un’ampia letteratura oltremodo utile al nostro scibile, una sorta di rapporto a due comprensivo di una fattiva collaborazione.

Leggi tutto

Alberi

“Albero: L’esplosione lentissima di un seme” (Bruno Munari)

Albero - prima parte

di Roberto Bonsi

Albero - prima parte

Secondo una stima recente varata dal “Global Ecosystem Ecology Eth” di Zurigo, oggi nel mondo vi sono circa 3mila miliardi di alberi. E’ palese che più alberi ci sono e più anidride carbonica può essere assorbita, e quindi maggiormente si possono ridurre le letali emissioni di CO2.

Leggi tutto

Personaggi

Riccardo Bacchelli

Un“grande” autore della Letteratura italiana

di Roberto Bonsi

Riccardo Bacchelli

...un ulteriore contributo, una sorta di nuova “linfa” vitale, con il preciso intento di rinverdire il suo operato, e farlo conoscere a chi lo ha dimenticato e a chi non sa nulla di lui e del suo “bello scrivere”

Leggi tutto

Personaggi

Rosina Ferrario

di Roberto Bonsi

Rosina Ferrario

Lei è stata la primissima donna in Italia ad aver ottenuto, seppur con diverse difficoltà iniziali, il brevetto di volo. Appartenente alla buona borghesia della città ambrosiana, era un tipo molto sportivo ed adorava oltre misura la montagna. Era molto amante di alcune prerogative maschili dell’epoca, come ad esempio, quella di poter guidare un’automobile.

Leggi tutto

Cultura e Società

Maschere italiane

di Roberto Bonsi

Maschere italiane

Scrivendo delle maschere italiane, occorrerebbe sviluppare il tutto su di una base enciclopedica, ma ciò per quel che ci riguarda non è possibile e neppure opportuno, e noi siamo invece lieti di presentarvi il nuovo saggio dell’amico e collega scrittore e giornalista Daniele Rubboli, che per i tipi della Casa Editrice ”Artestampa” di Modena, ha presentato in più occasioni il suo nuovo libro dal titolo: “L’Italia delle Maschere (Dal teatro di strada e dalle baracche dei burattini”.

Leggi tutto

Attualità

Città di Milano

La biblioteca degli alberi

Un nuovo polmone verde

di Roberto Bonsi

La biblioteca degli alberi

La “Biblioteca degli Alberi” è molto più di un qualsiasi parco o giardino pubblico comunale urbano, la stessa è di fatto è un giardino botanico, questo da non confondersi con l’ “orto botanico”, posto nel pur recintato esterno dell’”Accademia di Brera” (Alta scuola di disegno, pittura, scultura ed architettura, famosa in Italia e nel mondo), situata nell’omonimo quartiere già su citato, e da cui prende il nome.

Leggi tutto

Sport

Il pallone e' come una donna

di Roberto Bonsi

Il pallone e' come una donna

Nel periodo della Seconda Rivoluzione industriale, squadrette di donne che iniziavano a giocare con la palla rotonda, si formarono nelle diverse sezioni “dopolavoristiche” di tante realtà lavorative di quel tempo, e la più nota fu senz’altro la “Dick, Kerr & Co.” di Preston nel Lancashire, e fu proprio qui che venne fondata la “Doick Kerr’s Ladies Football Club” . Alle lavoratrici di questa fabbrica fu affibbiato l’elegante nomignolo di: “Signore del Kerr”.

Leggi tutto

Costume e Società

Cono Gelato

di Roberto Bonsi

Cono Gelato

I primissimi gelati vennero perlopiù muniti di pane e di ostie, e furono confezionati nella nostra penisola, durante il fulgido periodo del nostro Rinascimento, e ad esempio, Caterina de’ Medici, regina di Francia, ebbe modo di introdurre presso la sua corte, grazie alla servitù, e soprattutto grazie agli scalchi (n.d.a. cuochi dell’epoca), il gelato stesso.

Leggi tutto

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.