#353 - 1 luglio 2024
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 31 LUGLIO PER LASCIARE IL POSTO AL N° 354 GIOVEDI' 1° AGOSTO. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora ecco per voi un po' di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'è la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -
Arte

Una intensa vita artistica e professionale

Parigi - Galerie Michael Lonsdale

Daniela Troina Magri

Ancora una volta, un'artista italiana è chiamata ad esporre a Parigi.
Dal 5 al 13 luglio esporrà i suoi lavori presso la Galerie Michael Onsdale Daniela Troina Magri: "Una promenade dans le bois."
Un titolo eloquente che l'artista ha voluto accompagnare con altrettanto eloquenti pensieri, capaci di donarci - tutti insieme - il valore intimo della natura e l'amore che permette di avvicinarsi ad essa e come... "Madre Natura ci riempie il cuore di meraviglia e curiosità e ci invita ad entrare nel suo regno ... Andai nei boschi perchè desideravo vivere con saggezza, affrontando solo i fatti essenziali della vita, per vedere se non fossi riuscito a imparare quanto essa aveva da insegnarmi... madre di spazio sacro, dono elargito dalla sfera Divina a noi uomini"

Daniela Troina MagriDaniela Troina Magri

In riferimento alla sua arte, basti scorrere alcune delle considerazioni espresse negli ultimi anni da valenti critici d'arte.
"… spiccata personalità artistica resa evidente da un linguaggio espressivo sapiente e dalla appassionata partecipazione emotiva. La sua arte è frutto di un’attenta osservazione interiore, capace di risvegliare l’istinto percettivo del fruitore, permettendo di cogliere l’essenza più vera e profonda dell’opera." ( P.Levi 2016)

Daniela Troina Magri

"Daniela dimostra che la bidimensionalità e la piattezza della superficie, due termini tanto cari ai critici modernisti, come Clement Greeberg, non sono un limite, semmai un'opportunità" (A.Crespi 2021)

"Daniela possiede un vero alfabeto pittorico composto di pure emozioni cromatiche. La scena dell'opera è occupata dalle vibrazioni dell'anima contemplativa di questa pittrice la quale è profonda conoscitrice delle tecniche e degli artifizi pittorici atti a rendere la narrazione quanto più intrigante possibile. Sono emozioni pure, collocate all'interno dell'anima, le quali dialogano con la realtà descritta carpendone l'essenziale e trasformandolo in sintesi vitale, sintesi emotiva. La Troina Magrì di fatto è una pittrice di esperienza, poetessa che canta in versi pittorici l'equilibrio e l'armonia rendendo l'esperienza artistica qualcosa di unico e irripetibile." ( J.Dalì 2017)

Daniela Troina Magri

"…il suo linguaggio è un linguaggio sofisticato ma assolutamente semplice, immediato, come quello di un viaggiatore che in un suo libro di appunti o in un suo taccuino segna quello che ha visto e lo segna con una curiosità formale che talvolta la spinge a sfiorare la creazione, ma quello che conta è l'emozione, l'emozione della realtà che si ha davanti, l'emozione di un'ora di una giornata, l'emozione di un tramonto, l'emozione di una visione nella assoluta semplicità…" (V.Sgarbi 2024)

Daniela Troina Magri

"Acquerelli, acrilici, oli, pastelli, incisioni e mosaici: il mondo di Daniela Troina Magrì è tanto poetico quanto eclettico. Il suo lavoro non si accontenta di intraprendere una destinazione ostinata ma ama fondersi con espressioni artistiche diverse, si tratti di letteratura, poesia o di progetti editoriali.

L'arte viene intesa da Troina Magri come un'azione sinergica capace di esplorare, indagare e legarsi ad altri linguaggi per sfondare le barriere convenzionali. Se le tessere dei suoi mosaici ci raccontano il modo con cui il tempo rivela l'essenza di ciò che si nasconde, le sue pennellate, che sono di diversa natura, ripercorrono tutte le "piccole cose" tanto preziose agli occhi di chi le apprezza. Le sue sono operazioni artistiche sofisticate ed eleganti che ridefiniscono una materia in grado di reinventarsi per divenire eloquente.
Ricorrendo ad una tavolozza epifanica ella immette nelle sue opere una rilettura totale quasi come volesse spronarci a cogliere certe atmosfere suggestive che solo i ricordi e la storia possono farci provare con tanto impeto." ( L.Beatrice 2022)

Daniela Troina Magri

Daniela Troina Magri affianca alla sua esperienza artistica, anche un'intensa attività professionale; in sintesi ne da' testimonianza essenziale quanto segue.
Dal 1985, Daniela ha partecipato a numerose iniziative legate alle pari opportunità (tra cui le sessioni di formazione di Eleanor McDonald nel Regno Unito, le conferenze dell'OCSE, la prima conferenza globale IBM delle donne leader a New York dove è stata invitata come relatrice).
Daniela Troina è stata la prima copresidente dell'European Women's Leadership Council presso IBM nel 1997.
Il Consiglio ha promosso lo sviluppo della leadership femminile attraverso la progettazione e l'attuazione di un piano d'azione basato sulla comprensione dell'ambiente europeo e comprendente azioni riguardanti il mentoring, gestione della pipeline e utilizzo delle tecnologie più innovative per agevolare il tema della conciliazione vita-lavoro.

Daniela Troina Magri

Nel 2002, ha ricevuto l'EWAA European Woman of Achievement Award dall‘Associazione delle donne della Unione europea (EUWA).
Ha promosso iniziative europee volte a valorizzare il ruolo delle donne facilitandone l'integrazione all'interno dell'azienda a tutti i livelli. Nel 2005 ha ricevuto ad Agrigento il Premio Telamone e nel 2013 il premio “Roma Capitale delle Donne” dedicato alle donne eccezionali.
Per affrontare positivamente le questioni economiche e sociali, ha ideato e realizzato numerosi progetti ed eventi ottenendo il sostegno di istituzioni pubbliche e private: Dialogo interculturale, Creatività e innovazione, Povertà e inclusione.

Daniela Troina Magri

Daniela è stata relatrice in eventi pubblici ed è autrice di diversi articoli e libri pubblicati sui temi della leadership, del mentoring, della cultura e della creatività. È stata membro del gruppo di lavoro europeo della BPW sul mentoring (2007-2009). Ha partecipato a progetti innovativi organizzati dal Rotary Club in collaborazione con CIDA (associazione top manager) per sviluppare talenti e motivare gli studenti delle scuole superiori.

Daniela Troina MagriDaniela Troina Magri

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.