#340 - 18 novembre 2023
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di VENERDI 15 DICEMBRE, quando lascerà  il posto al numero 342. - BUON LETTURA - Ora ecco per voi un po' di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'è la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -
Pagine Preziose

Difficile dialogo nelle nuove generazioni

Zanzare

Di Fabio Scarpellini - Prefazione Telmo Pievani
Bolis Edizioni

Lo scrittore bergamasco Fabio Scarpellini, ingegnere, appassionato di scrittura e di poesia, ha pubblicato il suo secondo romanzo ‘Anno 79 Dpg Zanzare’, che si svolge in un utopico mondo (dopo la Grande Pandemia), protagonisti due ragazzi apparentemente identici, in una eterna lotta fra il bene e il male, ovvero da Dorian Gray al dottor Jekyll.

La domanda che si pone l’autore è: Riusciranno l’Arte, la Bellezza e la Cultura, che sono l’Abc di qualsiasi civiltà, a salvare l’umanità da un nuovo, terribile virus?

I due ragazzi si ritrovano a girovagare in una megalopoli ad essi sconosciuta, maturando esperienze radicalmente diverse che li porteranno, tempo dopo, allo scontro finale.

Il romanzo di Scarpellini (Bolis Edizioni) presenta una bella, vivace e intensa prefazione ad opera di Telmo Pievani, il quale, al termine di un ampio discorso valutativo, conclude sottolineando: ‘tributati gli onori alla contingenza’, gli "effetti farfalla che si propagheranno dalla lettura della bellissima storia scritta da Fabio Scarpellini. Attendetevi l’inatteso".

Ed è proprio dal contatto con il singolare romanzo che si accende per il lettore una intensa curiosità non solo letteraria. (Amanzio Possenti)

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.