#292 - 25 settembre 2021
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 12 novembre, quando lascerà  il posto al numero 295. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora per voi : AMICI ANIMALI - L'uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà (C. Chaplin) - Nella pacatezza dello sguardo degli animali parla ancora la saggezza della natura (A. Schopenhauer) - la crudeltà  verso gli animali è tirocinio della crudeltà  verso gli uomini (P.O.Nasone) - L'uomo ha grande discorso del quale la più parte è vano e falso, li animali l'hanno piccolo ma utile e vero (L. da Vinci) - Verrà  il tempo in cui l'uomo non dovrà  più uccidere per mangiare ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un delitto (L. da Vinci) - Di tutti i crimini che l'uomo commette contro Dio e il Creato il più criminale è la vivisezione (Gandhi) -
Editoriale

Nonviolenza

di Dante Fasciolo

Discorsi, articoli, libri, proclami,
annunci, convegni, trattati, convenzioni, leggi…
per ribadire che l’uomo non può usare violenza
verso se stesso, altri uomini, il pensiero e la coscienza di ognuno,
e verso la natura e ogni essere vivente che alberga sul pianeta.

Oggi vediamo immagini orribili,
polizia a cavallo contro uomini inermi al confine
tra sogno e desolazione;
e interminabili file di esseri umani di ogni età
in cerca di un posto per vivere una vita possibile,
controllati, sorvegliati, incanalati, respinti ogni dove…
umanità di scarto: disdicevole ammettere alla mensa
delle tante nazioni di epuloni
resi ricchi da depredazione e soprusi e violenze…
ma miseramente poveri di civiltà e di amore.

Il prossimo 2 ottobre
si celebra la Giornata Mondiale della Nonviolenza
una idealità scaturita da una rivolta contro
la devastante violenza delle guerre mondiali,
un No significativo che oggi sa di beffa,
e pone un interrogativo.
Quante violenze oggi nel mondo?
e quanti tipi di violenza?
e quali nuovi rapporti occorre costruire
per realizzare una società di civile convivenza?

Un uomo tempo fa, si offrì totalmente alla causa,
e pose un seme nel cuore degli uomini:
“Ama il tuo prossimo come te stesso”…
E in un tempo recente un altro uomo
scarno e minuto, armato di parola e di umiltà,
coltivando quel seme,
a “Cavallo della Nonviolenza”
ha trascinato una nazione alla libertà... un popolo intero.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.