#280 - 20 febbraio 2021
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 5 marzo quando lascerà  il posto al n. 281. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo è così alto da giustificare metodi così indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerà a massacrare gli animali non conoscerà  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo è il più crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si è capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Editoriale

Anniversario

di Dante Fasciolo

Cade in questi giorni l’anniversario
della scoperta del Covid 19 in Italia:
un anno vissuto tra paura, scoramento, speranza.
Un primo tempo, da reclusi forzati,
abbiamo assistito attonici e impotenti
di fronte agli accadimenti luttuosi.

Giorni carichi di solitudine,
notti gonfie di timori incontrollabili.
La luce più fioca, il buio più denso
e spazi di speranza mortificati.

Abbiamo scavalcato con rancore
il Carnevale, la Pasqua, gli impegni;
negati ai ragazzi lezioni e amicizie,
e vaghe promesse future per tutti:
abbiamo creduto alla nuova libertà
complice l’occhiolino dell’estate.

Un errore fatale, inutile rincorrere le colpe,
il male non a caso ha questo nome:
colpisce senza preavviso, è vero,
ma l’intelligenza dell’uomo può domarlo.

Ecco, passata l’euforia di un’apparente vittoria,
il vortice delle notizie contrastanti,
i dati della paura sono tornati ancor più minacciosi,
le nuove misure restrittive ci hanno ricacciato
laddove speravamo di non tornare.

Ora è più dura accettare le norme,
e le relazioni di famiglia sono precipitate,
gli adulti hanno perduto la loro bussola,
i ragazzi non hanno più riferimenti certi,
scomparse le fisionomie di amici,
mute le parole affrante del cuore
ogni volta che un amico ci lascia.

Il tempo e l’orizzonte scrutati dalla finestra
hanno il sapore di una cartolina sbiadita, incompiuta…
occorre aggiungere il colore e il calore della speranza.

AFORISMI -- L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre le tasse (M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A: Graf) - Il mondo è¨ cominciato senzal'uomo, e finirà  senza di lui (C. Levi Strauss) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso non accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (A: Einstein) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)