#274 - 14 novembre 2020
AAA ATTENZIONE - Questo numero resterà in rete visibile fino alla mezzanotte del 18 dicembre quando lascerà il posto al numero 276 BUONA LETTURA - PER VOI ECCO QUALCHE MASSIMA: Meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio (O. Wilde) - Riesco a resistere a tutto tranne che alle tentazioni (O. Wilde) - Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena comincia a piovere (M. Twain) - Il vantaggio di essere intelligente è che si può fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile (W. Allen) - Sembra che io abbia una costituzione che non regge l'alcol e ancor meno l'idiozia e l'ignoranza (J.Kerouac) - Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza (A. Block) -
Editoriale

Ci vuole poco

di Dante Fasciolo

Ci vuole così poco / a farsi voler bene,
una parola buona / detta quando conviene,
un po’ di gentilezza, / una sola carezza,
un semplice sorriso / che ci baleni in viso.
Il cuore sempre aperto / per ognuno che viene:
ci vuole così poco / a farsi voler bene.

Sono parole semplici di una filastrocca
scritta da Angiolo Silvio Novaro
che molti della mia generazione
sapranno ancora a memoria
ma che i giovani scolari di oggi
sicuramente ignorano, e non per colpa loro.
Al di là del valore letterario
che i docenti e i libri di oggi scartano,
questi versi ci rimandano non già al tempo
in cui il poeta viveva, non certo facili
a cavallo tra ottocento e novecento…
ma, capovolti e contraddetti, al nostro tempo.

Specchio dell’odierna società, impietosamente
ci presentano il nostro volto deformato:
affatto proteso al farsi voler bene;
avaro di buone parole, ma sproloqui su tutto;
un linguaggio rude ed offensivo, come pugni;
un ghigno perenne, ed occhi senza luce;
vocazione alla vendetta
palese tra le rughe avvizzite della vita…

Eppure, specie in un tempo come il nostro,
ci vorrebbe così poco a farsi voler bene
se all’impasto di cemento che indurisce il cervello
fossimo capaci di contrapporre il caldo flusso
del sangue che converge al cuore.

AFORISMI - L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio (S.Johnson) - L'amore vince ogni cosa (P. Virgilio Marone) - C'è tutta una vita in un'ora d'amore (Balzac) - Amore e amicizia si escludono a vicenda (J.de La Bruyere) - La misura dell'amore è amare senza misura (Sant'Agostino) - Nel mondo c'è più fame d'amore che di pane (M.Teresa di Calcutta) - Senza amore l'umanità  non sopravviverebbe un solo giorno (E.Fromm) -