#263 - 16 maggio 2020
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà  in rete fino alla mezzanotte di venerdi 10 luglio, quando lascerà  il posto al numero 267. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'è la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -
animali

23 maggio - ONU - Giornata Internazionale delle Tartarughe

Le Tartarughe

Le tartarughe sono rettili, animali ectotermi comunemente detti a sangue freddo, caratterizzati da un guscio duro che racchiude gli organi interni del corpo.
Esistono tre generi di tartarughe: quelle terrestri chiamate testuggini, quelle d’acqua dolce o palustri, e quelle marine.
Tutte le specie hanno una cosa in comune: depongono le uova in un nido scavato nella terra, anche se esse sono marine o d’acqua dolce.

Le Tartarughe

Le tartarughe si trovano in tutti i continenti eccetto che ai poli, e occupano habitat terrestri, semiacquatici, d’acqua dolce e salmastra, e marini.
Il loro corpo è tozzo , protetto da una corazza di piastre ossee ben sviluppate, solitamente rivestite di scaglie e sono munite per lo più di un becco corneo chiamato ranfoteca.
La corazza, è tipicamente composta di una parte dorsale, chiamata scudo o carapace, e di una ventrale, il piastrone, saldato fortemente oppure connesso da legami elastici.

Le TartarugheLe Tartarughe

Eccezioni sono le marine Dermochelidi, e alcune specie d’acqua dolce che si presentano coperte di pelle molle o coriacea, chiamate tartarughe a guscio molle; gli arti sono brevi e pentadattili, atti allo scavo nelle specie terrestri (testudinidi), foggiati a natatoia in quelle acquatiche (es. Emididi e Chelonidi).

Le TartarugheLe Tartarughe

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più¹ sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà  senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare) -