#253 - 21 dicembre 2019
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 aprile, quando lascerà il posto al numero 260. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all’infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perché i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Ambiente

Convegno Annuale del Movimento Azzurro

Roma

Ministero Politiche ambientali alimentari forestali

Premio per l'Ambiente
"Gianfranco Merli" 2019

Di
Dante Fasciolo

Il Premio per l'ambiente "Gianfranco Merli" 2019 è stato assegnato nell'ambito del convegno promosso dal Movimento Azzurro sul tema: "Foreste cambiamenti climatici dissesto idrogeologico e Inquinamenti" . La crisi ambientale globale richiede nuovi approcci, e il convegno ha voluto offrire un approfondimento delle varie problematiche connesse da un punto di vista ecologico etico ed economico.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Tre le relazioni centrali: Rocco Chiriaco Presidente Nazionale del Movimento Azzurro ha affrontato l'approccio Etico alla crisi globale: la prospettiva che emerge è una visione articolata dello sviluppo, che porta a ritenere come la qestione sociale sia oggi inscindibilmente legata alla questione antropologica. Capitoli del percorso l'uomo e la sua integrità; la carità oltre la giustizia; sviluppo sociale e questione antropologica; questione ambientale ed ecologia umana.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Alessandra Stefani Direttore Generale delle Foreste al Mipaaf: "Foreste e Cambiamenti climatici" con una vasta informazione sulle attività legislative ed operative della Direzione Foreste. Un impegno costante rivolto alla protezione, valorizzazione ed espansione delle nostre foreste con particolare riferimento ai risvolti sociali ed economici.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Margherita Ferrante Professor Director Responsable for Environmenta and Food Hygien Lavborsatories (Liaa) Depaerment Ingrassia Catania, con una relazione sulle "nano e microplastiche - un problema finora impercettibile" una attività scientifica sulla ricerca nelle acque e negli alimenti: primo brevetto al mondo che consente di quantificarle attraverso uno studio riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

I premiati con il "Premio per l'ambiente 'Gianfranco Merli' 2019" con il riconoscimento alle attività svolte nel corso dell'anno, i promotori delle Comunità "Laudato si'":
S.E.Mons. Domenico Pompili Vescovo di Rieti, per l'impegno a trasmettere e valorizzare l'idea di un'ecologia integrale per l'uomo, costante azione di pastore rivolta a sollecitare una risposta positiva dei giovani, artefici oggi del loro domani;
il Professor Stefa .no Mancuso Dirigente del Laboratorio Internazionale di neurobiologia vegetale, per aver suscitato una passione, in specie tra i giovani, a pensare le piante in modo nuovo considerandole non solo per quello che hanno da offrirci, ma per quello che possono insegnarci;
il Dottor Carlo Petrini, ideatore di Slow Food: studio della biodiversità dei prodotti destinati al cibo, salvaguardia delle integrità, difesa dei limiti dell'uso delle risorse e sostegno all'equità sociale.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Oltre la Dottoressa Alessandra Stefani e la Professoressa Margherita Ferrante premiate in riferimento alle materie e alle esperienze enunciate nelle rispettive relazioni, un premio è stato assegnato al Dottor Franco Iseppi Presidente del Touring Club Italiano, organismo che ha da 120 anni promuove un turismo particolarmente attento alle problematiche culturali, ambientali, naturali e paesaggistiche racchiuse tra le pieghe del nostro variegato territorio troppo spesso sottovalutate.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Nel corso del Convegno hanno preso la parola il Generale Davide De Laurentis Vice Comandante del Comando Unità Forestali Ambientali, Agroalimentari Carabinieri per sottolineare l'impegno di controllo delle attività boschive e la salvaguardia delle produzioni legate al cibo; e il Dottor Giuseppe Roma Vice Presidente del Touring Club Italiano soffermatosi sul cambiamento delle caratteristiche dell'uso del tempo libero, nella fattispecie del turismo sempre più attento alla compatibilità con le esigenze dell'ambiente.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

Per l'occasione, il Movimento Azzurro ha messo a disposizione agili pubblicazioni: un'ampia relazione di Rocco Chiriaco sulle priorità ambientali; una rassegna ispirata alla Giornata della Custodia del Creato particolarmente rivolta al "Giubileo della Terra" e al "Diritto all'accesso all'acqua"; e un'agile leporello arricchito dalle immagini dei pittori Letizia Maria Cavallo e Alfredo Ferri: un itinerario tra le parole di San Francesco e Papa Francesco per un comune cammino di pace e di solidarietà e di rispetto per l'ambiente.

Premio per l'Ambiente   
 Premio per l'Ambiente

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)