#239 - 4 maggio 2019
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascer il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo cos alto da giustificare metodi cos indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pi piccolo degli animali una delle pi nobili virt che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuer a massacrare gli animali non conoscer ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo il pi crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Musica e Strumenti

Una iniziativa dell'“IUC - Istituzione Universitaria dei Concerti”

Roma

Aula Magna Università della Sapienza

Mare Nostrum

Un mare di musica

In Mare Nostrum - 7 maggio a Roma , Università della Sapienza - si incontrano tre artisti dotati di rara intensità e sensibilità, legati alla propria tradizione musicale oltre che al mare, fonte per loro di grande ispirazione e qui simbolo e richiamo alla vita, alla propria crescita. Riuniti in questo apparentemente insolito trio, i tre artisti hanno sviluppato forti affinità e una profonda simbiosi artistica: Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti; Richard Galliano fisarmonica, accordina; Jan Lundgren pianoforte.

Mare NostrumMare Nostrum

Anche i loro strumenti così diversi, creano insieme un suono inconfondibile, attraversando una grande varietà di espressioni musicali: la canzone francese di Charles Trenet, i brani tradizionali svedesi, il tango di Astor Piazzolla, il barocco italiano di Monteverdi, ma anche temi originali che si concludono in una nuova affascinante esperienza sonora.
È jazz con una tinta contemporanea, coinvolgente e carico di emozioni.

Mare Nostrum

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.