#235 - 2 febbraio 2019
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 17 aprile, quando lascerà il posto al numero 261. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di SATIRA - Nasciamo nudi, umidicci ed affamati. Poi le cose peggiorano - Chi non s ridere non è una persona seria (P. Caruso) - l'amore è la risposta ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande (W. Allen) - Ci sono persone che si sposano per un colpo di fulmine ed altre che rimangono single per un colpo di genio - Un giorno senza una risata è un giorno sprecato C. Chaplin) - "Il tempo aggiusta ogni cosa" Si sbrigasse non sono mica immortale! (F. Collettini) - Non muoverti, voglio dimenticarti proprio come sei (H. Youngman) - La differenza tra genialità e stupidità è che la genialità ha i suoi limiti (A. Einstein). -
turismo tempo libero

Una iniziativa della rivista "Africa"

Nel cuore del Kenya

Una settimana di incontri formativi, visite culturali, testimonianze umanitarie, escursioni naturalistiche.
Un viaggio che unisce impegno civile e passione per l’Africa, tra la sorprendente vitalità di Nairobi e gli incantevoli paesaggi della Rift Valley.

Nel cuore del KenyaNel cuore del Kenya

La scuola di danza classica e di teatro nello slum, le radio comunitarie che danno voce ai più poveri, le startup nate con la rivoluzione digitale. Sono solo tre esempi tra le innumerevoli storie di riscatto che affiorano a Nairobi, metropoli vibrante e moderna, lacerata da stridenti contrasti, ma ricca di energia propulsiva e con lo sguardo perennemente rivolto al futuro.
Per scoprire queste storie straordinarie, e per conoscere da vicino i loro protagonisti, così pieni di vitalità e di creatività, la rivista Africa propone ai suoi lettori un viaggio speciale nel cuore del Kenya, dal 21 al 28 luglio.

Nel cuore del KenyaNel cuore del Kenya

Un’esperienza ricca di stimoli, che permetterà di toccare con mano il fermento delle baraccopoli, l’innovazione degli hub tecnologici, la potenzialità del mondo imprenditoriale e universitario, la battaglia coraggiosa di chi lotta ogni giorno per cambiare in meglio le cose: tentando di colmare le profonde ingiustizie sociali, difendendo i diritti civili e le libertà individuali, aiutando i profughi in fuga dalla guerra, proteggendo l’ambiente dal land grabbing, sfruttando le potenzialità del web per creare sviluppo e lavoro, portando avanti progetti di solidarietà e di promozione sociale nelle baraccopoli.

Nel cuore del KenyaNel cuore del Kenya

I partecipanti avranno la straordinaria opportunità di immergersi in una società dinamica, giovane, in perenne fibrillazione.
Guidati da giornalisti, attivisti, imprenditori, missionari, artisti e cooperanti, uomini e donne di grande esperienza e sensibilità.
Un viaggio per giovani e adulti, incentrato nella prima parte in una delle capitali più interessanti del continente, che si snoderà poi in aree di eccezionale interesse naturalistico e antropologico del Kenya (con la possibilità di allungare e personalizzare il soggiorno).

Nel cuore del Kenya

Un itinerario inedito e senza filtri, lontano da ogni esotismo e pietismo, alla scoperta di un Kenya spogliato da finzioni folcloristiche. Per frantumare cliché e luoghi comuni.
E guardare all’Africa con uno sguardo nuovo.

Non è coraggio senza pazienza, non è gioia senza fatica, non è forza senza dolcezza, senza umiltà non è gloria ( Nicolò Tommaseo) - Noi abbiamo una sola vita: se anche avessi fortuna, se anche raggiungessi la gloria, di certo sentirei di aver perduto la mia, se per un solo giorno smettessi di contemplare l'universo ( Marguerite Yourcenar) - Nel teatro la parola è doppiament glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra due persone al lavoro: non c'è niente di più bello (Pier Paolo Pasolini) - Con la costanza e con la perseveranza si arriva tutti ai grandi risultati attesi, che corrispondono non tanto alle vittorie in sé, quanto piuttosto alla progressiva scoperta dei nostri limiti (Gabriella Dorio) - La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole: essa non dipende da vittorie esterne, ma interne (Paramhansa Yogananda).