#226 - 15 settembre 2018
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero rester in rete fino alla mezzanotte di venerdi 03 febbraio, quando lascer il posto al numero 323. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, pu durare all'infinito" (Jacques Attali) "I due giorni pi importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perch (Mark Twain) "L'istruzione l'arma pi potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) La salute non un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perch i servizi sanitari siano accessibili a tutti (Papa Francesco) Il grado di civilt di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bens nella capacit di assistere, accogliere, curare i pi deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civilt di una nazione e di un popolo (Alberto degli Entusiasti) Ogni mattina il mondo un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosit, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Editoriale

Stupidità

di Dante Fasciolo

Il mercato è vasto ed è aperto,
ma due banchi occupano quasi la totalità dello spazio operativo,
i due artigiani gestori hanno un patto
di non belligeranza di fronte ai loro clienti,
cosicchè si fanno vedere sorridenti,
vanno al caffè e a pranzo e a cena insieme…
insomma, d’amore e d’accordo.

Ciascuno di loro ha inventato un proprio congegno,
un brevetto che porta fortuna a chi lo acquista…
e sono molti coloro che non si sono lasciati sfuggire l’occasione
e confidando sulla bontà del risultato
hanno prenotato e pagato in anticipo l’acquisto.

Ma si sa…registrare il brevetto,
sperimentarne virtualmente l’efficacia,
trovare i soldi per renderlo operativo…
il tempo passa e il popolo investitore scalpita un po’,
e comincia a reclamare che, finalmente!
o l’uno o l’altro ingegnoso congegno veda la luce.

I due artigiani non demordono,
vanno dritti alla meta promessa, e ciascuno in cuor proprio
ripassa a mente nascosti pensieri:
Ma davvero saranno in molti a credere ai brevetti?
Ma davvero riuscirò a convincere l’amico
a ritirare il suo per favorire il mio?

E se nessuno dei due funzionerà…cosa potremo
inventarci di nuovo per reggere l’ira degli scommettitori?
Restituiremo il mal tolto alle coscienze truffate?

Siamo a sabato, lunedì riaprirà il mercato…
Sarà maturata una giusta e razionale idea nuova
ai nostri due astuti artigiani?

O continueranno a giocare sulla pelle di tutti…?
Artigiani della stupidità!?

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessit di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidariet tra singoli e le comunit, a tutte le attualit... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicit e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.