#218 - 12 maggio 2018
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 17 aprile, quando lascerà il posto al numero 261. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di SATIRA - Nasciamo nudi, umidicci ed affamati. Poi le cose peggiorano - Chi non s ridere non è una persona seria (P. Caruso) - l'amore è la risposta ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande (W. Allen) - Ci sono persone che si sposano per un colpo di fulmine ed altre che rimangono single per un colpo di genio - Un giorno senza una risata è un giorno sprecato C. Chaplin) - "Il tempo aggiusta ogni cosa" Si sbrigasse non sono mica immortale! (F. Collettini) - Non muoverti, voglio dimenticarti proprio come sei (H. Youngman) - La differenza tra genialità e stupidità è che la genialità ha i suoi limiti (A. Einstein). -
Musica

Un originale incontro... una gradita composizione musicale

Mitreo Iside e Cappella Orsini - Roma

Danza le lacrime, La Mia Martini

Dopo il successo dello spettacolo ”Mi sei scoppiata dentro al cuore. Mina. Le canzoni. Un'epoca. Una storia”, andato in scena anche alla Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica e all'Auditorium dell' Ara Pacis di Roma, torna sui palcoscenici Alessandro Fontana con Mia Martini: Danza le lacrime. La Mia Martini.

Danza le lacrime, La Mia MartiniDanza le lacrime, La Mia Martini

Il concerto si basa su due album di "Mimì": “Danza” del 1978, interamente scritto da Ivano Fossati, e sull'album “Lacrime” del 1992, suo ultimo lavoro contenente brani inediti tra i quali la famosa “Gli uomini non cambiano”.

Il disco “Danza” è attraversato da una profonda vena poetica e da una colta suggestione etnica.
L’album “Lacrime” contiene canzoni evocative, ma anche dure, crude, che non possono non coinvolgere l’ascoltatore.
Un concerto emozionante, tutto acustico: Alessandro Fontana voce, il Maestro Alessandro Marchini chitarre, Andrea Vallone batteria e percussioni.
Per concludere il concerto non si possono dimenticare i grandi successi di Mia Martini come “Piccolo uomo”, “Minuetto”, “La nevicata del ‘56” e l’indimenticabile “Almeno tu nell’universo”.

      comunicazione valeria buffoni     valebuf@yahoo.it     347 4871566
Non è coraggio senza pazienza, non è gioia senza fatica, non è forza senza dolcezza, senza umiltà non è gloria ( Nicolò Tommaseo) - Noi abbiamo una sola vita: se anche avessi fortuna, se anche raggiungessi la gloria, di certo sentirei di aver perduto la mia, se per un solo giorno smettessi di contemplare l'universo ( Marguerite Yourcenar) - Nel teatro la parola è doppiament glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra due persone al lavoro: non c'è niente di più bello (Pier Paolo Pasolini) - Con la costanza e con la perseveranza si arriva tutti ai grandi risultati attesi, che corrispondono non tanto alle vittorie in sé, quanto piuttosto alla progressiva scoperta dei nostri limiti (Gabriella Dorio) - La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole: essa non dipende da vittorie esterne, ma interne (Paramhansa Yogananda).