#110 - 10 novembre 2014
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarrà in rete fino alla mezzanotte del giorno 20 dicembre quando lascerà il posto al numero 253 - BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, INSIEME... SORRISINI PER UN BREVE RELAX - "Cameriere, cos'è questo insetto che fa il bagno nel mio bicchiere?" "Signore, qui si viene per bere e mangiare e non per studiare zoologia!" - "Cameriere, cosa avete di buono?" "La salute, signore: Grazie a Dio!" - Qual è il polpo più veloce del mare? Il Polposition! - Un bambino nel passeggino piange e urla in modo irritante: Il padre che lo accompagna, ogni tanto dice: "stai buono Andrea! Stai calmo, Andrea, controllati! ...un tale vedendo la scena dice: "Complimenti, lei è molto paziente nel modo di educare e trattare il suo piccolo!" "Guardi, - risponde lui irritato - Andrea sono io!" - Un'anziana signora ad una bambina "Se continui a fare tutte quelle smorfie resterai brutta tutta la vita" E la bimba: "Allora lei non era mai stata avvertita?" - Qual è il colmo per un giardiniere? Cogliere ...l'occasione - Qual è il colmo per un aviatore? Cogliere una frase al volo - "Lasciami stare - si raccomanda il libro di matematica al dizionario - ho un sacco di problemi!".
Fotografia

Un progetto ispirato alla "Nascita"

Adriana Soares : scenari d'anima

“Il corpo, nella sua purezza e naturale imperfezione"

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

Un progetto fotografico in 20 scatti eseguiti nel 2012, ispirati alla Nascita, nei quali Il soggetto è il corpo femminile, ritratto rigorosamente in bianco e nero (un esemplare è presente attualmente alla mostra dei Musei di San Salvatore in Lauro a Roma), confermano ancora una volta le capacità espressive di Adriana Soares, fotografa per vocazione.
“Il corpo, nella sua purezza e naturale imperfezione – cosi come bene descrive la stressa autrice - risulta essere un' unità composta da una sorta di mosaico di linee, vene nodose in forte contrasto con i movimenti armoniosi e sinuosi: ne deriva una dualità tra armonia, dolcezza e forza nervosa, come tra maschio e femmina. Il corpo è dunque inteso e trasfigurato come un mondo fatto di silenzi, di spazi profondi, di angosciose inquietudini, di gioiosa vitalità, di irruenza immobile, di contrastata armonia”.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

Ma poche parole, seppure sapientemente orientate a dare significati alle immagini, lasciano ancora all’ampio spazio della visione prospettive di indagine, compenetrazione, immedesimazione che lentamente si sciolgono in personalissime riflessioni per ricomporsi repentinamente in scenari d’arte.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

Guardando il variegato mondo fotografico di Adriana Soares si intuisce la sollecitudine con la quale vuole giungere alla definizione del pensiero, marginalizzando il superfluo per rendere più immediato il nucleo essenziale che dà origine al messaggio…una via già tracciata affinchè lo spettatore possa agevolmente trovarsi consapevolmente coinvolto.
Tutto ciò appare – e lo è sicuramente – frutto di una maturazione artistica-creativa alla quale ha dato respiro l’intensa vita di impegno nel lavoro sulla base delle esperienze vissute.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

E’ utile qui ricordare che Adriana Soares è stata apprezzata modella per grandi stilisti della moda, e ciò ha influito sulla sua personalità impegnata a mostrare e difendere eleganza e disciplina in contesti capaci di plasmare il pensiero e il sentire le cose d’intorno con senso di responsabilità…per essere pronta a ritrasmettere per intero tutto il suo bagaglio di conoscenza e di capacità comunicativa.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

Un pubblico attento e rigoroso ha potuto riconoscere il tratto del valore che l’immagine sviluppa: La Soares sperimenta in continuazione la grafica fotografica con nuove tecniche, sino alla realizzazione di opere foto-pittoriche stampate su metallo. Partecipa a numerose mostre collettive in Italia e a l’Estero, da Mosca a Parigi, da Londra d Amburgo.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

Nel 2014 vince il Premio Foto Art Paris ed il Premio Helas a Salonicco, in Grecia.
Dopo aver vinto nel 2013 il primo premio al Concorso Internazionale d'Arte del Comune di Corchiano, vede la sua opera "Margherite rosa" esposta in maniera permanente all’interno della pinacoteca del Comune.
A fine 2014 esporrà nella Galleria Tartaglia di Rio de Janeiro in una collettiva con alcuni dei massimi artisti brasiliani e realizzerà, per il secondo anno consecutivo, una mostra personale a Ronciglione (VT), per l’iniziativa Cubo Festival, con il patrocinio delle istituzioni.
Occasioni queste ultime che avranno in evidenza buona parte delle recenti produzioni di questa artista che sa cogliere puntualmente, qua e là per il mondo, aspetti particolarmente sensibili che di volta in volta i suoi viaggi le offrono come scenari d’anima.

Adriana Soares : scenari d'animaAdriana Soares : scenari d'anima

AFORISMI : Chiedere al potere di riformare il potere...Che Ingenuità (Giordano Bruno) - L'Esperienza è il tipo di insegnante più difficile : prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione (O. Wilde) - I fanciulli trovano il tutto anche nel niente, gli uomini il niente nel tutto (G. Leopardi) - E' dell'inferno dei poveri che è fatto il paradiso dei ricchi (V. Hugo) - Il senso morale di una società, si misura da ciò che fa per i propri bambini (D: Bonhoeffer) - Nessun uomo è tanto alto come colui che si inchina per aiutare un altro essere vivente (A. Lincoln) - Il mondo cambia con il tuo esempio, non con la tua opinione (P. Coelho) - Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l'odio (M. L. King).