#101 - 25 agosto 2014
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del giorno 12 giugno quando lascerà  il posto al numero 265 - BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, INSIEME... SORRISINI PER UN BREVE RELAX - "Cameriere, cos'ਠquesto insetto che fa il bagno nel mio bicchiere?" "Signore, qui si viene per bere e mangiare e non per studiare zoologia!" - "Cameriere, cosa avete di buono?" "La salute, signore: Grazie a Dio!" - Qual è il polpo più¹ veloce del mare? Il Polposition! - Un bambino nel passeggino piange e urla in modo irritante: Il padre che lo accompagna, ogni tanto dice: "stai buono Andrea! Stai calmo, Andrea, controllati! ...un tale vedendo la scena dice: "Complimenti, lei è molto paziente nel modo di educare e trattare il suo piccolo!" "Guardi, - risponde lui irritato - Andrea sono io!" - Un'anziana signora ad una bambina "Se continui a fare tutte quelle smorfie resterai brutta tutta la vita" E la bimba: "Allora lei non era mai stata avvertita?" - Qual è¨ il colmo per un giardiniere? Cogliere ...l'occasione - Qual è¨ il colmo per un aviatore? Cogliere una frase al volo - "Lasciami stare - si raccomanda il libro di matematica al dizionario - ho un sacco di problemi!".
Editoriale

Editoriale

Medioriente- Mondo

di Dante Fasciolo

Potete legarmi mani e piedi
togliermi il quaderno e le sigarette
riempirmi la bocca di terra
la poesia è sangue del mio cuore vivo
sale del mio pane luce nei miei occhi.
Sarà scritta con le unghie lo sguardo e il ferro
la canterò nella cella della mia prigione
al bagno nella stalla sotto la sferza tra i ceppi
nello spasimo delle catene.
Ho dentro di me un milione d’usignoli
per cantare la mia canzone di lotta.

Sono versi di Mahmud Darwish poeta palestinese
che potete leggere in questo giornale
insieme a versi di poeti iracheni e siriani
nella rubrica medioriente-mondo.

Si, perché questi paesi sono oggi al centro del mondo
per nefaste vicende intrise di odio, sangue e lutti,
ma anche, da sempre, al centro della storia del mondo.

Una lunga spirale di vendette sociali, politiche e religiose
ha consumato il suo vortice di violenza
su bambini, donne, uomini impotenti in fuga da casa e patria
vittime di una strage infinita e insensata
osannata in nome di una religione che rinnega se stessa.

Molte voci si sono levate contro l’orrore,
tra il rumore di morte delle armi
che sovrasta, strozza, soffoca ogni anelito in gola…
e la luce che illumina gli orizzonti impauriti
è debole e stenta a rischiarare gli animi e sentieri di speranza.

C’è in ballo la dignità dell’uomo,
la credibilità delle relazioni fra le comunità,
il recupero del senso della vita.
e dell’armonia della pace nella giustizia.

ANTICA SAGGEZZA - Gli angeli lo chiamano piacere divino, i demoni sofferenza infernale, gli uomini amore. (H.Heine) - Pazzia d'amore? Pleonasmo! L'amore è già in se una pazzia (H.Haine) - Nel bacio d'amore risiede il paradiso terrestre (Lord Byron) - Quando si comincia ad amare si inizia a vivere (M. de Scudery) - L'amore è la poesia dei sensi ( H. De Balzac) - Quando il potere dell'amore supererà l'amore per il potere, sia avrà la pace (J. Hendrix)