#151 - 14 marzo 2016
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 17 aprile, quando lascerà il posto al numero 261. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi un po' di SATIRA - Nasciamo nudi, umidicci ed affamati. Poi le cose peggiorano - Chi non s ridere non è una persona seria (P. Caruso) - l'amore è la risposta ma mentre aspettate la risposta, il sesso può suggerire delle ottime domande (W. Allen) - Ci sono persone che si sposano per un colpo di fulmine ed altre che rimangono single per un colpo di genio - Un giorno senza una risata è un giorno sprecato C. Chaplin) - "Il tempo aggiusta ogni cosa" Si sbrigasse non sono mica immortale! (F. Collettini) - Non muoverti, voglio dimenticarti proprio come sei (H. Youngman) - La differenza tra genialità e stupidità è che la genialità ha i suoi limiti (A. Einstein). -
Parchi e oasi dello spirito

In parallelo con il "Cammino del Perdono"

Rocca di Mezzo - L'Aquila

Santa Maria della Neve

di Dante Fasciolo

L’antica chiesa parrocchiale di Santa Maria della Neve (XV secolo) sorge sulla sommità della parte più antica del centro storico di Rocca di Mezzo, borgo medievale fortificato a 1.322 metri sul livello del mare, frequentatissima località turistica sia estiva che invernale.
La sua posizione strategica su di un altipiano alle pendici del Monte Rotondo (2.062 mt) lo pone all’interno del parco Sirente-Velino, uno dei grandi polmoni verdi della regione, e la torre campanaria vigila sulla operosa popolazione, assicurando altresì un’oasi di tranquillità e di pace.

Santa Maria della NeveSanta Maria della Neve

Il tesoro di questa chiesa è raccolto e custodito in una apposita ala attigua trasformata in *Museo d’Arte Sacra dedicata al Cardinal Agnifili vescovo dell’Aquila dal 1431 al 1472.
L’interessante museo espone, tra le tante opere, la croce processionale realizzata da Giovanni Di Meo da Sulmona nel 1386, un armadio ligneo intagliato del 1492 formato da 2 ante con 36 formelle una diversa dall'altra e la statua della Madonna del Pereto, di epoca tardo medievale.
Il museo conserva anche numerosi arredi liturgici, reliquari, statue lignee del XV sec. e paramenti del Cardinale Agnifili. Notevole una raccolta di antifonari in cartapecora.

Santa Maria della NeveSanta Maria della Neve

Il persorso de Il Cammino del Perdono si snoda sul territorio che va da Villa Sant’Angelo a Rocca di Mezzo con la sua seconda tappa, e qui trova occasioni ed opportunità per un impegno di contemplazione e di preghiera particolarmente concilianti con i desideri e le aspirazioni di quanti vogliono recuperare un senso autentico alla propria vita.

Non è coraggio senza pazienza, non è gioia senza fatica, non è forza senza dolcezza, senza umiltà non è gloria ( Nicolò Tommaseo) - Noi abbiamo una sola vita: se anche avessi fortuna, se anche raggiungessi la gloria, di certo sentirei di aver perduto la mia, se per un solo giorno smettessi di contemplare l'universo ( Marguerite Yourcenar) - Nel teatro la parola è doppiament glorificata: è scritta, come nelle pagine di Omero, ma è anche pronunciata, come avviene fra due persone al lavoro: non c'è niente di più bello (Pier Paolo Pasolini) - Con la costanza e con la perseveranza si arriva tutti ai grandi risultati attesi, che corrispondono non tanto alle vittorie in sé, quanto piuttosto alla progressiva scoperta dei nostri limiti (Gabriella Dorio) - La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole: essa non dipende da vittorie esterne, ma interne (Paramhansa Yogananda).