#353 - 1 luglio 2024
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrà  in rete fino alla mezzanotte del 31 LUGLIO PER LASCIARE IL POSTO AL N° 354 GIOVEDI' 1° AGOSTO. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora ecco per voi un po' di SATIRA: Il Paradiso lo preferisco per il clima, l'Inferno per la compagnia (M. Twain) - Quando le cose non funzionano in camera da letto, non funzionano neanche in soggiorno (W.H. Masters) - L'intelligente parla poco, l'ignorante parla a vanvera, il fesso parla sempre (A: De Curtis) - Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è la migliore (W. Allen) - Per alcune cose ci vuole tanta pazienza, per tutte le altre c'è la gastrite (L. Limbus) - Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di un uomo, un giornalista (K. Kraus) - Le banche ti prestano denaro, se puoi dimostrare di non averne bisogno (B. Hope) -
solidarietà

Primo: sconfiggere l'indifferenza

Poverta' trasversale

di Amanzio Possenti

Poverta' trasversale

Si parla spesso di povertà o assoluta o relativa e se ne discute intensamente come il problema merita: di volta in volta si scoprono urgenze sociali e necessità emergenti e si fanno i conti dell’ampiezza di una situazione dolorosa. I cinque milioni e mezzo di poveri statisticamente accertati e i quasi due milioni in povertà assoluta - ovvero mancanti di tutto - rappresentano una condizione drammaticissima in un Paese che si colloca fra i sette più industralizzati nel mondo.

Poverta' trasversale

Mentre la povertà preme ed è presente in tutto il Paese suscitando ovunque angustie e difficoltà, diventa allarmante il fatto che è divenata trasversale, colpendo in varie categorie sociali el asciando tracce di evidenti disagi che si immaginavano lontanissimi. Nella nuova statistica la trasversalità aggiunge alte gradazioni di preoccupazione,poiché si individuano problematiche acute e inattese in famiglie o soggetti singoli finora non toccati.

Le cause di allargamento della platea sono varie: perdita del posto di lavoro, situazione familiare colpita da gravi problemi di salute, difficoltà a trovare un’occupazione positivamente retribuita, vita’in nero’ con i connessi problemi, bollette sempre più pesanti e via dicendo. La Caritas vive quotidianamente, e con partecipazione, questi problemi e ne dà comunicazione insieme ai Comuni dove la trasversalità si è fatta più presente e le vulnerabilità crescono aggiungendosi alle esistenti.

Poverta' trasversale

Urge uno sforzo comune tra politica, ammistrazioni, privati per questa battaglia di dignità al di là di contrapposizioni preventive: il dramma della povertà in aumento richiama tutti, i cristiani in primo luogo, a non voltarsi dall’altra parte.

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit è realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessità di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietà tra singoli e le comunità, a tutte le attualità... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicità e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Le opinioni espressi negli articoli appartengono ai singoli autori, dei quali si rispetta la libertà di giudizio (e di pensiero) lasciandoli responsabili dei loro scritti. Le foto utilizzate sono in parte tratte da FB o Internet ritenute libere; se portatrici di diritti saranno rimosse immediatamente su richiesta dell'autore.