#240 - 18 maggio 2019
AAAAA ATTENZIONE - Amici lettori, questo numero resterà in rete fino alla mezzanotte di venerdi 3 aprile, quando lascerà il posto al numero 260. BUONA LETTURA A TUTTI - Ora ecco per voi alcune massime: "Nessun impero, anche se sembra eterno, può durare all’infinito" (Jacques Attali) "I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché" (Mark Twain) "L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare per cambiare il mondo" (Nelson Mandela) "Io non posso insegnare niente a nessuno, io posso solo farli pensare" (Socrate) «La salute non è un bene di consumo, ma un diritto universale: uniamo gli sforzi perché i servizi sanitari siano accessibili a tutti». Papa Francesco «Il grado di civiltà di una nazione non si misura solo sulla forza militare od economica, bensì nella capacità di assistere, accogliere, curare i più deboli, i sofferenti, i malati. Per questo il modo in cui i medici e il personale sanitario curano i bisognosi misura la grandezza della civiltà di una nazione e di un popolo». Alberto degli Entusiasti "Ogni mattina il mondo è un foglio di carta bianco e attende che i bambini, attratti dalla sua luminosità, vengano a impregnarlo dei loro colori" (Fabrizio Caramagna)
Televisione

Televisione, gioia e dlolore

Zapping

Frammenti semiseri di cronaca televisiva

di Luigi Capano

ZappingZapping

Per alleviare in cuor nostro le intemperanze di un maggio che crede di essere febbraio ci sintonizziamo con audace ottimismo su Canale5 e stacchiamo, per un po’, la spina al pensiero invogliati e sospinti da Barbara d’Urso e dal suo variegato programma di gossip “Non è la d’Urso”, sempre ricco di opinioni di opinionisti, di vip vecchi e nuovi - e perfino desueti- di commedie che fanno piangere e di drammi che fanno ridere. Abilmente pilotato dalla padrona di casa sempre impeccabile nella sua gestualità teatrale e nelle sue mise adolescenziali ostentatamente sexy.
Qui si discute animatamente del misterioso matrimonio mancato della ex soubrette Pamela Prati, delle prestazioni sessuali dell’ex porno-attore Rocco Siffredi; e qui impariamo come anche le piccole cose possono diventare grandi grazie alla televisione, questo straordinario opificio di immagini e di parole, culla, officina e sepolcro della pubblica opinione.

ZappingZapping

Con piacere seguiamo il notturno Salvo Sottile nei suoi itinerari “Prima dell’Alba” su RAI3 e con piacere misto ad un pizzico di nostalgia raggiungiamo con lui il “Polmone Pulsante” per assistere ad una singolare rappresentazione teatrale dall‘atmosfera vagamente erotica, “Erotic lunch”. Molti ricordi ci legano alla galleria d’arte “Il Polmone Pulsante” che è stata brillantemente animata da Saverio Ungheri e da Teresa Nasso - da quest’ultima soprattutto - che ormai non ci sono più da diversi anni: conferenze, concerti, mostre, performance, lunghe chiacchierate davanti a un prosecco, le discese nella suggestiva cripta costellata dalle sculture pulsanti e cigolanti di Ungheri…Abbiamo per qualche istante rivissuto quegli anni che appaiono remoti…

ZappingZapping

Sempre divertente “Che fuori tempo che fa” il salotto del lunedì condotto con la consueta eleganza da Fabio Fazio, terminato anzitempo lunedì scorso. Ospiti fissi Maurizio Crozza, uno dei comici più in forma del momento, in grado di sintetizzare un fatto di cronaca con pochi tratti riuscendo a coglierne il lato grottesco o paradossale; e lo spiritossissimo Mago Forest dalla battuta facile e arguta, con quei suoi giochi di prestigio sconclusionati..Il comico, il vero comico, come l’antico giullare, è in grado di suscitare una visione eccentrica della realtà - talora una visione capovolta - provocando uno scarto imprevisto del pensiero, un’esile scintilla di conoscenza.

AFORISMI - L'uomo che non ha sogni, non ha le ali per volare (C. Clay) - Da sempre in politica patrocinare la causa del povero è stato il mezzo più sicuro per arricchirsi (N. G. Davila) - Ciò che non giova all'alveare non giova neanche all'ape (Marco Aurelio) - Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto (B. Makeresko) - Qualunque imbecille può inventare e imporre tasse. ( M. Pantaleoni) - Il saggio, sdegna non di ridere, ma di deridere (A. Graf) - Il mondo è cominciato senza l'uomo, e finirà senza di lui (C. Levi Strauss) - L'impoverimento linguistico è, per un popolo, sintomo di decadenza (F. Collettini) - La natura non fa nulla di inutile (Aristotele) - L'oppresso che accetta l'oppressione, finisce per farsene complice (V. Hugo) - Serve un nuovo modo di pensare per superare i problemi creati da vecchi modi di pensare (E. Einstain) - Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi (W. Shakespeare)