#112 - 24 novembre 2014
AAAATTENZIONE - Cari amici lettori, questo numero rimarrą  in rete fino alla mezzanotte del 10 dicembre quando lascerą  il posto al n. 297. BUONA LETTURA A TUTTI . Ora per voi : AMICI DEGLI ANIMALI - Vivisezione: Nessuno scopo č cosģ alto da giustificare metodi cosģ indegni (A. Einstein) - Grandezza morale e progresso di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali (Gandhi) - La compassione e l'empatia per il pił piccolo degli animali č una delle pił nobili virtł che un uomo possa avere (C. Darwin) - Fintanto che l'uomo continuerą  a massacrare gli animali non conoscerą  ne salute, ne pace (Pitagora) - Tra tutti gli animali l'uomo č il pił crudele. E' l'unico ad infliggere dolore per il piacere di farlo (M Twain) - A forza di sterminare animali si č capito che anche sopprimere uomini non richiedeva grande sforzo ( E.da Rotterdam) . -
Musica e Strumenti

strumenti musicali

armonica a bocca

di Giada Gentili

armonica a boccaarmonica a bocca

Sweetwater, un pezzo di terra vicino a Flagstone (un'immaginaria cittĆ  del West), contiene l'unica fonte d'acqua della regione, ed ĆØ al centro di un conflitto.
Il terreno ĆØ stato acquistato da Brett McBain, il quale prevedeva che la ferrovia sarebbe dovuta passare attraverso quella zona per fornire acqua alle locomotive a vapore.
Quando il magnate delle ferrovie Morton ne viene a conoscenza, manda il suo sicario Frank a intimidire semplicemente McBain per andarsene dalla terra, ma Frank invece uccide McBain e i suoi tre figli, lasciando delle prove per incriminare il bandito Cheyenne.
Sembra che la terra non abbia piĆ¹ alcun proprietario; tuttavia, un'ex prostituta arriva da New Orleans, rivelando di essere Jill McBain, la nuova moglie di Brett e proprietaria del terreno.
Nel frattempo, un misterioso pistolero che suona un'armonica a bocca, in seguito soprannominato "Armonica" da Cheyenne, ĆØ alla ricerca di Frank. Dopo aver eliminato tre uomini che Frank aveva inviato ad ucciderlo, arriva in una locanda sulla strada per Sweetwater, dove informa Cheyenne che i tre pistoleri sembravano spacciarsi come suoi uomini.....etc......

E' l'incipit di C'era una volta il West di Sergio Leone e Charles Bronson suonava quella mitica armonica. Basterebbe questa annotazione per aprire e chiudere un breve scritto su questo argomento.

armonica a boccaarmonica a bocca

Lā€™armonica a bocca ĆØ uno strumento a fiato inventato secondo alcuni nel 1821, dal tedesco Buschmann usato in modo particolare per generi come la musica blues, la musica folk e la musica rock.
Una delle tecniche piĆ¹ affascinanti utilizzata dagli armonicisti ĆØ il bending che permette di ottenere sull'armonica diatonica note alterate, fisicamente non presenti. Il bending si ottiene modificando il volume della cavitĆ  orale spostando la lingua e modificando la tensione dei muscoli della gola, aiutandosi in certi casi cambiando l'angolo con cui il flusso d'aria entra nei fori dell'armonica: ciĆ² permette di creare particolari risonanze tra le due ance associate ad uno stesso foro, producendo cosƬ un suono da uno fino a tre semitoni piĆ¹ basso rispetto al loro suono naturale.

Il finale del film, poteva essere diversamente?, vede il personaggio Cheyenne crollare a terra, rivelando che era stato colpito mortalmente durante lo scontro con la banda di Frank dal magnate Morton.
Il treno di lavoro arriva e Jill (Claudia Cardinale, il personaggio femminile forse piĆ¹ bello della storia del western, porta l'acqua ai lavoratori ferroviari, mentre Armonica cavalca via con il corpo di Cheyenne. E noi usciamo dalla visione del film con il suono dell'armonica ancora in testa.

armonica a boccaarmonica a bocca

AAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo giornale no-profit č realizzato da un gruppo di amici che volontariamente sentono la necessitą di rendere noti i fatti, gli avvenimenti, le circostanze, i luoghi... riferiti alla natura e all'ambiente, alle arti, agli animali, alla solidarietą tra singoli e le comunitą, a tutte le attualitą... in specie quelle trascurate, sottovalutate o ignorate dalla grande stampa. Il giornale non contiene pubblicitą e non riceve finanziamenti; nessuno dei collaboratori percepisce compensi per le prestazioni frutto di volontariato. Alcune fotografie e immagini presenti sono tratte da Internet e Face Book , e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori fossero contrari alla loro pubblicazione, possono segnalarlo a dantefasciolo@gmail.com in modo da ottenerne l'immediata rimozione. Buona Lettura a tutti. grazie.