#140 - 16 novembre 2015
AAAAA ATTENZIONE - Cari lettori, questo numero rimarr in rete fino alla mezzanotte del giorno 12 giugno quando lascer il posto al numero 265 - BUONA LETTURA A TUTTI - ORA, INSIEME... SORRISINI PER UN BREVE RELAX - "Cameriere, cos' questo insetto che fa il bagno nel mio bicchiere?" "Signore, qui si viene per bere e mangiare e non per studiare zoologia!" - "Cameriere, cosa avete di buono?" "La salute, signore: Grazie a Dio!" - Qual il polpo pi veloce del mare? Il Polposition! - Un bambino nel passeggino piange e urla in modo irritante: Il padre che lo accompagna, ogni tanto dice: "stai buono Andrea! Stai calmo, Andrea, controllati! ...un tale vedendo la scena dice: "Complimenti, lei è molto paziente nel modo di educare e trattare il suo piccolo!" "Guardi, - risponde lui irritato - Andrea sono io!" - Un'anziana signora ad una bambina "Se continui a fare tutte quelle smorfie resterai brutta tutta la vita" E la bimba: "Allora lei non era mai stata avvertita?" - Qual il colmo per un giardiniere? Cogliere ...l'occasione - Qual il colmo per un aviatore? Cogliere una frase al volo - "Lasciami stare - si raccomanda il libro di matematica al dizionario - ho un sacco di problemi!".
Fumetto

Tarzanetto

di Giada Gentili

Tarzanetto viene creato nel 1952 da Antonio Terenghi (il Pedritissimo Nazionale) per il periodico Chicchirichì della Dardo, casa editrice che dal 1959 al 1961 lo pubblica per trenta numeri con una testata tutta sua, fino a quando, nel 1961, diventa Tarzanetto.

TarzanettoTarzanetto

Nel 1974 appare sul Corriere dei Piccoli, l’anno dopo compaiono storie inedite in 12 numeri pubblicati dalle Edizioni Cab e, dal 1979 al 1980, riappare in 15 numeri delle Edizioni Bianconi , il piccolo forzuto tarzanide è stato il più arrogante, viziato, litigioso personaggio dei fumetti che abbia mai scorrazzato nelle edicole italiane. Fumetto divertentissimo dove agli animali (facoceri, leoni e rinoceronti) restano appena le ossa dopo gli scontri con il Tarzanetto; il servo, Togo-Togo è trattato a mo' di schiavetto dal fusto della giungla e usato per gli esperimenti più atroci, Pik e Pak, le due cornacchie inventrici pestate con tempismo eccezionale dal Tarzanetto che (avrà dieci anni?) fuma avana peggio di Fidel Castro. Tarzanetto, è nonostante tutto uno dei personaggi dei fumetti più simpatici degli ultimi cinquanta anni.

TarzanettoTarzanetto

Ho letto qualche giornalino di questo fumetto totalmente e politicamente "non corretto" ed è davvero divertente vedere un Tarzan bambino picchiare tutto e tutti con il sigaro in bocca ed un cappellino sopra la testa, e me lo immagino in qualche trasmissione televisiva rumoreggiare contro tutto e tutti. Ma, forse, meglio lasciarlo nei ricordi. Oggi sarebbe inghiottito nel Grande Nulla che ci inghiotte.

TarzanettoTarzanetto

ANTICA SAGGEZZA - Gli angeli lo chiamano piacere divino, i demoni sofferenza infernale, gli uomini amore. (H.Heine) - Pazzia d'amore? Pleonasmo! L'amore è già in se una pazzia (H.Haine) - Nel bacio d'amore risiede il paradiso terrestre (Lord Byron) - Quando si comincia ad amare si inizia a vivere (M. de Scudery) - L'amore è la poesia dei sensi ( H. De Balzac) - Quando il potere dell'amore supererà l'amore per il potere, sia avrà la pace (J. Hendrix)